EQUISETO PIANTA ANTICA PER OSSA E CAPELLI

Nome botanico:  Equisetum arvense
Parte della pianta utilizzata in fitoterapia: erba
Principio attivo titolato: silice

EQUISETO

L’equiseto o Equisetum arvense, è popolarmente conosciuto come “coda cavallina” per via del suo aspetto che ricorda la coda di un cavallo.
È una pianta erbacea perenne della famiglia delle Equisetaceae diffusa nelle zone temperate di tutto il globo. Si tratta di una delle piante più antiche al mondo; grazie ad alcuni resti fossili sappiamo che è comparsa sulla Terra circa trecento milioni di anni fa e veniva utilizzata come erba medicinale già nell’antichità. Dioscoride, antico medico greco, ne esaltava le virtù diuretiche, cicatrizzanti e rinvigorenti e diversi erbari medievali ne consigliavano l’uso.

Una pianta, dunque, le cui proprietà sono ben note già da molti secoli, ma a cosa sono dovuti i suoi effetti benefici?
Tra le varie proprietà terapeutiche dell’equiseto una delle più conosciute è l’attività remineralizzante, Continua →

serenoa prostata e capelli
La Serenoa repens, conosciuta anche come Saw palmetto, è una palma nana originaria del sud-est degli Sta­ti Uniti che produce bacche di colore rosso scuro, il cui estratto si utilizza in fitoterapia.

Utilizzata dai nativi americani e poi anche dai coloni europei per diverse patologie come stanchezza e problemi urogenitali; oggi, in seguito ad una maggiore esperienza e all’evidenza scientifica, Serenoa viene impiegata per combattere i seguenti problemi: Continua →