uncaria tomentosa

Uncaria tomentosa

L’Uncaria tomentosa è una pianta della famiglia delle Rubiacee che cresce e si sviluppa nelle foreste dell’Amazzonia Peruviana. Gli indiani del Perù si servono di alcune parti della Uncaria ovvero “Uña de gato” da centinaia di anni per risolvere moltissimi problemi e malattie. L’interesse e l’attenzione per quest’erba sono cresciuti negli ultimi anni e sono stati studiati a fondo la sua composizione ed effetti.

La parte utilizzata nella fitoterapia moderna è la corteccia.

L’Uncaria tomentosa ha un’azione antiinfiammatoria, antiossidante, antivirale, immunostimolante e adattogena.
Le principali funzioni sono le seguenti: Continua →

piantaggine

Piantaggine e vie respiratorie

Nome botanico: Plantago major
Famiglia: Plantaginaceae
Parte della pianta utilizzata: foglie

La Piantaggine è una pianta erbacea molto comune in Italia, cresce nei prati, sui sentieri, ai bordi delle strade, la si può trovare un po’ ovunque. Di questa pianta ne esistono moltissime specie, le più note sono la major e la minor ma famosissime sono anche le specie psyllium e ovata.
La parte utilizzata a scopi benefici sono le foglie dalle proprietà emollienti e lenitive che sono ricche di Continua →

picrorhiza kurroa

Picrorhiza: rimedio ayurvedico per asma e allergia

Nome botanico: Picrorhiza kurroa
Parte della pianta utilizzata in fitoterapia: radice
Principio attivo titolato: kutkina
Nomi popolari e internazionali:  Kutki, Katuka, Kutaki

La Picrorhiza kurroa è una delle più famose piante utilizzate dalla medicina ayurvedica per le sue qualità antinfiammatorie, protettrici del fegato, per problemi bronchiali, allergia e molto altro. Continua →