serenoa prostata e capelli
La Serenoa repens, conosciuta anche come Saw palmetto, è una palma nana originaria del sud-est degli Sta­ti Uniti che produce bacche di colore rosso scuro, il cui estratto si utilizza in fitoterapia.

Utilizzata dai nativi americani e poi anche dai coloni europei per diverse patologie come stanchezza e problemi urogenitali; oggi, in seguito ad una maggiore esperienza e all’evidenza scientifica, Serenoa viene impiegata per combattere i seguenti problemi:

  • ipertrofia prostatica benigna e le infiammazioni ad essa legate;
  • contrasto e prevenzione della calvizie e dell’alopecia androgenetica maschile e femminile .

La pianta agisce inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi, responsabile della conversione del precursore del testosterone (detto diidrotestosterone o DHT) in testosterone, ottenendo un effetto antiandrogeno che si esplica nel tessuto prostatico e nel cuoio capelluto senza turbare l’equilibrio ormonale generale.

Per quanto riguarda il cuoio capelluto, un aumento del DHT provoca un’infiammazione che si manifesta con l’indebolimento o la scomparsa dei follicoli piliferi.

Nonostante sia stata impiegata storicamente dall’uomo, la Serenoa può essere molto utile anche per l’universo femminile che spesso, con menopausa e squilibri ormonali dell’età adulta, incorre in problematiche legate al diradamento o all’indebolimento dei capelli.

Serenoa repens

Serenoa repens

Per alopecia androgenetica maschile: Triben M

Per alopecia androgenetica femminile-donna matura: Triben F

Per il benessere della Prostata: Prosben

Per le sue proprietà la Serenoa è usata anche a livello topico in shampoo delicati e anticaduta capelli: Triben shampooTriben lozione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation