raccolta Cranberry mirtillo rosso cistite rimedi naturali

Mirtillo rosso o Cranberry

Cistite: i rimedi naturali

La Cistite purtroppo è spesso ricorrente. Si è verificato che l’antibiotico, pur essendo utile nella fase acuta, non previene le ricadute e in molti casi, causa “antibiotico resistenza”.

I rimedi naturali che derivano da estratti di piante invece rappresentano un perfetto aiuto in caso di recidive e possono essere assunti anche contemporaneamente all’antibiotico per accelerare la guarigione in fase acuta.Cistomin, integratore alimentare naturale per le fasi acute e per la prevenzione delle ricadute può essere preso anche per una settimana al mese. E’ stato studiato con una composizione di varie piante medicinali e probiotici per risolvere il “problema cistite” in tutti i suoi aspetti.

Mirtillo rosso bacche o Cranberry (Vaccinum macrocarpum), titolato al 10% in proantocianidine, responsabili dell’azione disinfettante delle vie urinarie che si svolge ostacolando l’adesione dei batteri alle pareti delle cellule epiteliali.
La titolazione o standardizzazione dell’estratto è fondamentale per determinare l’effetto sui batteri con una misura standard.

Uva ursina foglie (Arctostaphylos uva ursi), titolata al 20% di arbutina disinfetta le vie urinarie, favorisce la diuresi e ha azione antinfiammatoria delle vie urinarie. Dovete sapere che l’Uva ursina può dare una colorazione bruno-verde alle urine.

D-Mannosio (Urinose™), è uno zucchero naturale ricavato da betulla e faggio che si concentra nelle urine impedendo l’aggancio dell’Escherichia coli alle pareti della vescica e provocando l’espulsione dei batteri attraverso l’urina. D-mannosio non viene metabolizzato quindi non c’è assunzione di zuccheri.

Pompelmo (Citrus grandis), titolato al 50% di bioflavonoidi, si utilizzano i semi che possiedono un’ampia efficacia contro batteri, funghi e virus. Si può dire essere un vero e proprio antibiotico naturale. Non è stata provata nessuna controindicazione per i semi di pompelmo sulla salute, problema invece che capita col succo il quale interferisce con alcuni farmaci.

Ononide (Ononis spinosa), estratto secco importante per diuresi, favorendola infatti si permette al corpo di eliminare meglio i batteri che causano la cistite.

Probiotico o meglio il Lactobacillus sporogenes (Lactopsore®), sono spore attive microincapsulate di probiotici resistenti al calore, agli acidi dello stomaco e ai sali biliari e che quindi raggiungono intatte l’intestino dove germinano e si trasformano in cellule vive, facilitando il ripristino della normale microflora e contrastando la crescita di eventuali batteri patogeni. Non contiene naturalmente lattosio.

Sei interessato ai rimedi naturali per la cistite?
Scopri qui il nostro integratore alimentare naturale –> CISTOMIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation