alimentazione in menopausa
Cosa mangiare in menopausa?

Quando si arriva alla menopausa è necessario mangiare meno e meglio per non avere brutte sorprese.
Gli esperti consigliano di introdurre circa 250 calorie di meno rispetto al periodo fertile e… cosa mangiare?

Almeno 2 porzioni abbondanti di verdure al giorno.
Le crucifere, come rucola, broccoli, verze e cavoli, sono molto ricche di calcio biodisponibile;
bene anche le cicorie, cime di rapa, lattuga, tarassaco e via così.

Le carni, i formaggi e gli alimenti con molte proteine animali ostacolano invece l’assorbimento del calcio perché producono scorie acide che facilitano la predita di calcio con le urine, meglio quindi mangiarne in quantità ridotta.

Il sesamo, i semi di papavero, le mandorle e la frutta secca in generale sono fonti ricche di calcio.

Sono consigliati anche il tofu e la salvia che apportano anche soia, ovvero fitoestrogeni.

Si consigliano i cereali integrali e i legumi.

Limitare invece il sodio, la caffeina, l’alcool, i dolci e le bevande zuccherate e il fumo pur non eliminandoli totalmente se risulta troppo difficile.

Cerchi un prodotto naturale per affrontare la menopausa? Clicca –> QUI

Se cerchi qualcosa per eliminare i chili di troppo accumulati in questo delicato periodo della tua vita guarda –> QUI 
Scopri il prodotto più adatto a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation