Melissa e sindrome premestruale ciclo

Melissa officinalis

Nome botanico: Melissa officinalis
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Parte della pianta utilizzata in fitoterapia: sommità
Princio attivo: acido rosmarinico

La melissa è una pianta erbacea spontanea e perenne dal caratteristico profumo di limone, molto comune alle nostre latitudini.
Viene molto apprezzata dall’uomo per sue proprietà medicamentose e aromatiche ma anche dalle api, da qui il suo nome greco “melissa” ovvero “ape“.

In fitoterapia si conosce per le sue proprietà calmanti negli stati di irritabilità o ansia e per la sua attività antispasmodica nel trattamento dei dolori addominali. Riduce spasmi e nausea e modula la tensione nervosa.

STUDIO SULLE POTENZIALITÁ DELLA MELISSA NELLA SINDROME PRE-MESTRUALE

Un recente studio clinico sugli effetti sedativi della Melissa (Melissa officinalis) sui sintomi associati alla sindrome premestruale (PMS) effettuato su un gruppo di ragazze della scuola superiore, prova che la Melissa è efficace nel ridurre i sintomi della sindrome premestruale.

Lo studio ha coinvolto 100 ragazze della scuola superiore per un periodo di 3 mesi.

Studio: Effect of Melissa officinalis Capsule on the Intensity of Premenstrual Syndrome Symptoms in High School Girl Students. Nurs Midwifery Stud 2015, Jun;4(2):e27001. Shiraz IR Iran – Akbarzadeh M, Dehghani M, Moshfeghy Z, Emamghoreishi M, TavakoliP, Zare N. 

Fitoben consiglia:
CICLOMIN: per alleviare i disturbi del ciclo –> CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation