Gymnema sylvestre la pianta mangia zuccheri

Gymnema sylvestre

Gymnema: rimedio naturale “mangia zuccheri”

Gymnema silvestre è una pianta cespugliosa rampicante ricca di foglie di forma ovale che cresce in India e in Pakistan impiegata da secoli nella medicina Ayurvedica. Gli indiani usano sia le foglie sia le radici essiccate e la chiamano gurmar che significa “mangia zuccheri”. Questo nome deriva dalla capacità di Gymnema di abbassare la glicemia in modo significativo.

Oggi si usa l’estratto di pianta, ricavato dalle foglie, che è una polvere di colore verde dal gusto amarognolo.

Le proprietà riconosciute al fitocomplesso, proprietà per cui è stata usata per almeno 2000 anni, sono molte: quelle antivirali, digestive e diuretiche, l’azione antiallergica e ipoglicemizzante ma l’attività studiata con approccio scientifico a partire dal 1930, è quella ipoglicemizzante.

Vari studi hanno dimostrato che Gymnema silvestre riduce l’assorbimento di glucosio a livello intestinale e ne migliora l’assorbimento da parte del fegato con un conseguente abbassamento della glicemia. Questa azione avviene in circa 60 minuti dall’assunzione e permane per 5/6 ore implicando la riduzione dell’assorbimento dello zucchero di circa il 50%.

Per questa ragione Gymnema viene utilizzata soprattutto in due ambiti. Il primo è la cura dell’iperglicemia e del diabete di tipo 2 e il secondo per il metabolismo dei carboidrati e dei lipidi ovvero per aiutare a perdere massa grassa e peso.

Sei interessato alle proprietà curative di questa pianta?
Scopri qui il nostro integratore alimentare naturale con un estratto titolato al 25% di acido gimnemico–> GYMNEMA SILVESTRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation