Farmaci FANS evitare gli effetti collaterali con i rimedi naturali
Il ricorso ai FANS, farmaci steroidei o oppioidi per la cura delle infiammazioni e del dolore, è sempre più diffuso.

Il 15% degli utilizzatori supera la dose massima raccomandata già dopo una settimana di cura (studio dell’Università di Boston pubblicato su Pharmacoepidemiology and Drug Safety).

Gli effetti collaterali dei FANS e degli antidolorifici sull’apparato gastrico (acidità di stomaco, ulcere e altri danni a carico del gastrointestinale) sono ormai noti e portano spesso a dover assumere altri medicinali per guarirli.Proprio l’abuso di questi medicinali ha aperto la strada alla ricerca di rimedi alternativi e naturali che curino, soprattutto in caso di dolori lievi o moderati, o che integrino la terapia convenzionale. Un articolo pubblicato su Alternative Medicine Reviews riporta che la percentuale di ricorso alle terapie complementari oscilla ormai dal 60 al 90% per le patologie che comportano un dolore cronico.

L’uso di piante medicinali con provato effetto antidolorifico e antinfiammatorio come Artiglio del diavolo, Boswellia, Spirea olmaria, Uncaria tomentosa danno ottimi risultati.
In alcuni casi, l’uso di rimedi naturali fitoterapici ha bisogno di essere affiancato da terapie specifiche; ad esempio l’Agopuntura, la Fisioterapia, l’Osteopatia e la terapia Cranio-Sacrale.

Considerando che il dolore dipende molto spesso da cause di natura traumatica, da eccesso di esercizio fisico e anche da problemi di carattere reumatologico immunitario, sarebbe sempre molto importante modificare lo stile di vita e l’alimentazione per facilitare le guarigioni ed evitare le ricadute.

Scopri le nostre proposte naturali per tenere a bada infiammazioni e dolore. Clicca –>  QUI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation