CISTITE RIMEDI NATURALI CRANBERRY

Cistite

La cistite è la terza infezione per frequenza dopo le infezioni respiratorie e gastrointestinali e colpisce un uomo su venti donne.

Essa è un’infezione della vescica causata da comuni germi gram negativi fra cui l’Escherichia Coli, responsabile dell’85% delle infezioni. Le cistiti si definiscono recidivanti quando si presentano tre o più volte l’anno o due o più volte in sei mesi.

Essa si manifesta improvvisamente con dolore e bruciore alla minzione, bisogno impellente di urinare e la sensazione di non avere svuotato completamente la vescica, urine dal colore torbido e odore sgradevole, eventuali tracce di sangue e dolore alla parte bassa dell’addome. A volte sopraggiunge la febbre.

Le terapie antibiotiche tradizionali risolvono spesso un episodio acuto di cistite ma risultano inefficaci nella prevenzione delle recidive, anzi possono contribuire allo sviluppo di ceppi batterici antibiotico-resistenti e peggiorare la situazione nel lungo periodo.

I fattori che predispongono all’infiammazione sono vari, dalla stitichezza, all’alimentazione sbagliata o eventuali intolleranze alimentari, il diabete, lo stress, i colpi di freddo e i rapporti sessuali.

Come si fa quindi ad affrontare le cistiti?
Bisogna ricorrere a diverse attenzioni per rimuovere i fattori che favoriscono le infezioni urinarie e farsi aiutare dai rimedi naturali.

Rimuovere i fattori che favoriscono le infezioni urinarie:

  • regolarizzare l’intestino combattendo la stipsi (può favorire il fermento intestinale con propagazione dei batteri verso le vie urinaria)
  • mantenere un’alimentazione equilibrata ricca di cereali, fibre, verdura, frutta e molta acqua e eliminare gli alimenti che danno intolleranza o fastidio, limitare gli zuccheri semplici come il glucosio, le spezie, i cibi piccanti, gli insaccati, i formaggi fermentati, le bevande gasate e l’alcool
  • fare attenzione allo stress, ai colpi di freddo, al livello di estrogeni, soprattutto in menopausa, e ai rapporti
  • è anche molto importante mantenere un’adeguata igiene intima con prodotti non troppo aggressivi
  • bisogna urinare appena si sente lo stimolo e mai trattenersi anzi bere molto per favorire la diluizione della carica batterica permettendo l’eliminazione dei germi attraverso le urine in tempi più brevi
  • cambiare regolarmente gli indumenti intimi ed evitare le fibre sintetiche e sostituire il costume bagnato

Sei interessato ai rimedi naturali per la cistite?
Scopri qui il nostro integratore alimentare naturale –> CISTOMIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation