benessere e peso corporeo ideale

Benessere generale significa sicuramente avere un bell’aspetto cioè una linea snella e bella e una pelle curata e giovanile ma anche stare bene, dormire bene, essere in forma, reattivi, allegri e su di tono.

Lo stile di vita contemporaneo (vita sedentaria, accumulo di stress, alimentazione eccessiva, sbagliata e irregolare) porta ad uno squilibrio del nostro metabolismo e non ci aiuta ad ottenere questi obbiettivi ma possiamo imporci il raggiungimento di gran parte di questi giorno dopo giorno con dei piccoli sforzi. Continua →

dolcificanti artificiali e glicemia

Da uno studio del Weizmann Institute of Science di Israele è risultato che, i dolcificanti artificiali in pillola o contenuti nelle bevande sugar free (senza zucchero), con il tempo modificano la flora batterica intestinale, predisponendo l’organismo a un’alterata tolleranza al glucosio.

Infatti, l’uso regolare di dolcificanti aumenterebbe i livelli di glucosio nel sangue e porterebbe ad un maggiore rischio di diabete e obesità.
Questa reazione invece non è stata osservata per il consumo di acqua e zucchero naturale.

Continua →

Al giorno d’oggi i casi di glicemia alta o addirittura iperglicemia sono in netto aumento. Le ragioni sono dovute a varie cause, ad esempio:

– aumento della popolazione anziana,

– dieta molto ricca di zuccheri e grassi non accompagnata da un adeguato esercizio fisico,

– stile di vita sempre più stressante.

I problemi di glicemia alta infatti non colpiscono solamente dai 50 anni in sù ma anche, purtroppo, a 20 o 30 anni.

Continua →

Diabete e iperglicemiaIl diabete può essere sicuramente chiamato uno dei malanni più diffusi ed in costante aumento nell’era contemporanea.

Un rapporto dell’Italian Barometer diabetes conferma che il diabete è raddoppiato in 20 anni: da circa 150 a oltre 350 milioni di diabetici nel mondo e le stime dell’International Diabetes Federation e della WHO prevedono il raggiungimento di 600 milioni di malati entro il 2030. Il diabete si posizionerà al 4 posto come causa di morte nel 2030.

I diabetici italiani ad oggi sono circa 5 milioni, una persona su 12 dei viventi nel paese, di cui il 95% ha il diabete di tipo 2. Continua →

La parola “allergia” deriva dal greco: (allos) “estraneo” e (ergon) “reazione” ovvero una reazione verso qualcosa che riconosciamo come estraneo.
I pollini, come altri allergeni abitualmente innocui, vengono scambiati dall’allergico come potenziali pericoli. Così il corpo, per difendersi, risponde attivando il sistema immunitario e producendo anticorpi tipici, le immunoglobuline E (IgE) e in seguito l’istamina, principale responsabile dei sintomi dell’allergia. Il risultato è lo scatenarsi di una reazione infiammatoria con la comparsa di manifestazioni come rinite, tosse, congiuntivite, asma, eccetera.

Sono diverse le cure antistaminiche a cui ci si può approcciare ma noi scegliamo la fitoterapia.*
I rimedi naturali per l’allergia risiedono in quelle piante che posseggono quindi un potere antinfiammatorio e decongestionante di bronchi e vie aeree. Continua →

Ricostituenti naturaliLa primavera è per il nostro organismo un risveglio così come lo è per la Natura.
L’aumento delle ore di luce stimola il corpo a rendere di più ma non siamo abituati a questi nuovi ritmi e abbiamo bisogno di sincronizzare il nostro orologio biologico.

Con il cambio stagione infatti siamo molto più soggetti a disturbi del sonno, stress, ansia e stanchezza fisica e mentale.

Per vincere gli effetti del cambio stagione e aiutare il nostro organismo e riprendersi, un valido aiuto ci arriva dalla natura con i ricostituenti naturali.

L’importanza dei ricostituenti naturali in primavera è data dal loro potere tonico ed adattogeno. Continua →